Festa di compleanno in stile Shabby Chic

shabby chic

Shabby Chic: colori tenui, motivi floreali, pizzi e merletti, il tutto racchiuso in un’atmosfera romantica, intima, quasi retrò.

shabby chic

Colori tenui, motivi floreali, pizzi e merletti, il tutto racchiuso in un’atmosfera romantica, intima, quasi retrò: questo è in sintesi il party shabby chic, di gran tendenza per tutto il 2016. Insieme al country chic è tra i più in voga degli ultimi anni. Ma cos’è davvero lo shabby chic? La parola shabby deriva dall’inglese logoro, trasandato, nello specifico nasce nel settore dell’arredamento e rimanda al recupero e restauro di vecchi oggetti che finiscono per avere una nuova ricollocazione in chiave moderna, chic.

Trasportato nei party, lo stile identifica un tema romantico, vintage, in cui ogni particolare viene curato con grande attenzione e nulla è lasciato al caso.

Ambientazioni rurali e scenari naturali che esprimono tutta l’eleganza della semplicità.

shabby chicL’allestimento può essere caratterizzato da balle di fieno, cesti in vimini, sacchetti di juta e secchielli di latta con fiori di campo. Il tema verrà realizzato con l’utilizzo di mobili e arredi antichi, accessori  dall’aspetto vissuto e trasandato e complementi d’arredo e tanti altri accessori, che creano un’armonia visiva, rilassante alla vista per  creare un effetto romantico, sereno e luminoso.

Per il tema ci sono ovviamente i colori chiari e pastello, fiori color pastello, tovaglie bianche o pastello, pizzi, ricami o fantasie fiorate provenzali o country, bunting (i festoni con vari triangolini), palloncini dei colori del tema, tovaglie e porcellane della nonna e festoni di scampoli di tessuto pastello e pizzi, vecchie valigie.

L’abbigliamento, se si vuole essere in tema, deve avere almeno un tocco romantico, che siano fiori di stagione, toni pastello o anche ruche è tutto perfetto.

La location per il party è sicuramente un agriturismo con giardino ed elementi tipici della vita di campagna o una cascina, un luogo dove è possibile allestire una festa all’aperto, di grande impatto scenico e certamente molto originale perché permette una maggiore personalizzazione. Da qui, l’altro aspetto fondamentale per un compleanno: il periodo. Da preferire l’estate, per la bellezza della natura, la varietà dei fiori e il bel tempo, indispensabile per una festa all’aperto.

Per rispettare le regole è necessario, poi, che le decorazioni siano realizzate nei colori pastello, primo fra tutti il bianco, immancabile in tutte le sue nuance. Si anche alle sfumature del rosa (rosa cipria, rosa pesca, rosa antico, ecc), del viola, del verde e del marrone; assolutamente no ai colori forti e al nero. Un bouquet di lavanda, mughetti, peonie bianche o rosa, ortensie o camelie sarà la scelta ideale, purché destrutturato e legato da nastri bianchi o avorio.

Se devi festeggiare e ti piace questo stile, contattaci per avere una consulenza.

DJA > Deejay Animation

Condividi L'Emozione di fare Festa